I DESIGNER

Il nostro stile di comunicazione,
fra arte e design


Le nostre macchine per il caffè sono nate dalla sinergia fra designer, ingegneri e creativi.

 

 

 

 

Collaboriamo con i più importanti designer per esaltare le nostre tecnologie e ricercare la sintesi perfetta tra funzionalità, stile, ergonomia e bellezza, nel rispetto della nostra tradizione e dei valori aziendali.

 

 

Nel corso degli anni abbiamo lavoro con:

 

Marco Zanuso

Marco Zanuso nasce a Milano nel 1916. Tra i principali esponenti del Movimento Moderno, Zanuso è uno dei principali protagonisti dell’architettura e del design del secondo dopoguerra. È tra i fondatori dell’ADI e del Compasso d’Oro, che vince nel 1956, 1962, 1964, 1967 e nel 1985. Zanuso viene chiamato da Antonietto e Romano Rancilio per disegnare una nuova macchina per caffè: nasce così la Z8 (1971) nelle sue molteplici varianti. Nella metà degli Anni Settanta progetta anche la Z9 (1980), un altro prodotto di grande successo.

MOMODESIGN nasce come design house all’interno del Gruppo MOMO, di cui il Centro Stile rappresenta il perno strategico dell’azienda. Nel 2019 il Centro Stile ricevette il più alto riconsocimento nel mondo del design e dell’innovazione: il premio Red Dot Best of the Best. Nel 2020 la giuria internazionale del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI gli ha assegnato il premio più prestigioso per il design italiano. La collaborazione con Rancilio è iniziata nel 2018 con il progetto della macchina per caffè Rancilio Specialty RS1, selezionata tra i prodotti per l’ADI Design Index 2019.

mmdesign

mmdesign è uno studio di consulenza strategica per il design di prodotto. Tra i vari riconoscimenti internazionali, oltre al Compasso d’Oro e il Premio Presidente della Repubblica Italiana, mmdesign si è aggiudicato varie edizioni del premio IF, il German Design Award, il Best of the Best Red dot, il Good Design di Tokyo e Chicago e varie selezioni dell’ADI Design Index. Nel 2004 lo studio mmdesign ha progettato Rancilio Classe 6 e Classe 8, seguite dalla superautomatica Egro Next nel 2018 e dalla vincitrice dell’IF Award del 2021 Egro Next Touch Coffee.

Matteo Costa

Matteo Costa si laurea nel 2000 in Disegno industriale alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e acquisisce le prime esperienze nello sviluppo di nuovi prodotti e servizi lavorando per alcune società di R&D. La collaborazione con Rancilio è iniziata nel 2020 con il progetto di Classe 20

Giovanni Travasa

Giovanni Travasa nasce a Parabiago nel 1927. Architetto, designer e artista, Travasa si afferma progettando tre sedie per Bonacina. La collaborazione con Rancilio risale al 1954 quando viene chiamato da Roberto Rancilio per progettare una nuova linea di macchine per caffè. Disegna così due modelli di grande successo: la Ducale e l’Alpina (1957) e nel decennio successivo collabora alla realizzazione della Senior Line e della High Line (1965) nelle loro differenti versioni.

Bruno Rossio


Bruno Rossio nasce nel 1953 a Milano, dove ancora oggi vive e lavora come designer. Per Rancilio ha progettato prodotti di grande successo come la Z11 (1988), la S20 (1989) e, per la Linea casa, la Audrey e il macinino Rocky (1985). Rossio ricorda la sua esperienza con Rancilio come una delle più fruttuose della sua carriera.

 

Renato Fusi


Renato Fusi nasce nel 1958 a Parabiago, dove vive e lavora come architetto. Dal sodalizio tra la Rancilio e il designer è nata Millennium (1997), un prodotto dalla forma morbida, quasi accogliente e caratterizzata da una bitonalità cromatica data dall’incontro dell’acciaio con il colore. Fusi ricorda come “tecnologia, competenza e sensibilità d’ascolto degli uomini con i quali ha collaborato sono stati sicuramente i punti di forza della Rancilio”.

 

Claudio Bettini


Claudio Bettini nasce a Bologna nel 1962 e nel 1987 fonda Cargoventuno con altri designer e architetti. Nel 1995 riceve la menzione d’onore della XVII edizione del Compasso d’Oro. Nel 1997 lo studio Bettinidesign viene incaricato dalla Rancilio di rilanciare l’immagine aziendale e studiare una nuova linea di prodotti. Nascono così la Epoca (1999) e la Classe 10 (2000).

 

George James Sowden


George James Sowden nasce nel 1942 a Leeds, in Inghilterra e negli anni Settanta si trasferisce a Milano. Nel 1981 apre lo studio Sowden Design ed è tra i fondatori del gruppo Memphis. Protagonista del design postmoderno, ottiene riconoscimenti sia a livello nazionale sia internazionale come il Compasso d’Oro nel 1991 e nel 1999. Per la Rancilio Sowden ha disegnato Classe 12 (2001), una macchina per caffè completamente automatica.

Gianfranco Salvemini

Gianfranco Salvemini nasce a Milano nel 1946 e nel 1978 inizia l’attività di industrial designer. Nel 1984 inaugura il proprio studio e nello stesso anno riceve il Compasso d’Oro. Nel 2011 progetta per Rancilio il macinadosatore Kryo 65, che viene selezionato per l’ADI Design Index 2012. Per l’ADI – Associazione per il Disegno Industriale – si occupa di design per la nuova normalità e delle problematiche del design applicate all’handicap ed è socio fondatore dell’I.I.D.D. Istituto Italiano per il Design e la disabilità, la sezione italiana del E.I.D.D. European Institute for Design and Disability.

 

 

I grandi capolavori progettati in collaborazione:

 












 

Esplora il mondo che c’è dietro

Rancilio Group unisce le storie di quattro brand. Storie di uomini, intuizioni, sogni imprenditoriali, innovazioni tecnologiche, progetti e brevetti che,in quasi cento anni hanno contribuito a creare il mito di un’azienda internazionale che produce macchine per il caffè professionali.

I nostri loghi

SCOPRI DI PIÙ

La nostra comunicazione

SCOPRI DI PIÙ

Ricevi assistenza su qualsiasi nostra macchina per caffè espresso professionale.

Contatta il nostro team di supporto post-vendita.

Support page